mercoledì, gennaio 24, 2007


D.O.A - DEAD OR ALIVE
Di Corey Yuen - Germania / UK / Hong Kong 2006

Quattro ragazze sono invitate al torneo Dead or Alive, creato come desiderio postumo ( !?! ) di un riccone morto. Ci andranno tutte per motivi differenti, ma sapranno unirsi quando scopriranno che il torneo è in realtà una trappola...
Oddio, non che mi aspettassi molto da un film preso da un videogioco a cui non ho mai giocato, ma il nome del regista mi dava una certa fiducia. Yuen è uno che se frega della trama, sacrificata sempre in nome dell' azione, egregiamente coreografata, e quest' occasione sembrava ghiotta, per uno come lui: che storia potrà mai avere un film come questo? Nessuna, appunto, e il tentativo di portarla su binari da action movie classico ( con tanto di cattivone che scarica " le mosse " agli avversari con un computer gigante!?! ) riesce nel difficile tentativo di rendere grottesco un film già di base per nulla veritiero. Alla fine DOA è un film dal sonoro pacchiano e tremendamente fracassone, con bellissime attrici marzialmente incompetenti, sempre succinte, sorrette da una regia vaginale, con combattimenti girati male, controvoglia, e un uso della CG incredibilmente pacchiano e giocato sul risparmio... insomma, decisamente un brutto film che difficilmente piacerà a qualcuno, ivi compresi gli amanti del gioco. Evitatelo, ne trarrete sicuramente molti benefici.

4 Comments:

Blogger Weltall said...

Questo film è passato al cinema senza che nemmeno lo notassi. Quando è uscito in dvd e i vari siti specializzati riportavano il titolo D.O.A., ingenuamente ho creduto che si trattasse del film di Miike...:(
Non ho mai provato il gioco e dopo il tuo commento no credo conoscerò mai neanche il film.
Ho trovato grandiosa l'espressione "regia vaginale", assolutamente da applausi a scena aperta ^_______________^

4:09 PM  
Blogger Torakiki said...

Miike... magari! Regia vaginale ci sta bene, sopratutto perchè il regista non si risparmia in carrelli altezza chiappe ( belle, eh? ) e zoomate nello spazio tra le gambe delle donne presenti. No, guarda, non è buono nemmeno per riderci su...
Povero Corey...

4:19 PM  
Anonymous Angelo said...

Dev'essere una cagata immonda, ma ero tentato di vederlo giusto per le "attrici" :D

12:39 PM  
Anonymous Anonimo said...

Sempre meglio di Tarantino...
Pando

10:14 AM  

Posta un commento

<< Home