mercoledì, maggio 09, 2007


DASEPO NAUGHTY GIRLS
Di Lee Jae - yong - Corea del Sud 2006

Al Museulmo High School ( letteralmente, Liceo inutile ) si intrecciano le storie di due personaggi: una ragazza povera, che per una maledizione del preside deve portarsi appresso il suo status sociale sotto forma di pupazzo attaccato alla schiena, e Anthony, figlio adottivo di diplomatici svizzeri, innamorato della sorella di Ciclope, che scoprirà essere un transessuale. Tra gag varie ed inverosimili, i due dovranno aiutare gli altri alunni del liceo a sconfiggere il malvagio preside dell' istituto, dedito alla magia nera per redimere gli alunni più scalmanati.
E' indicativo citare il fatto che il regista, al Corean Film Festival di Firenze, abbia messo le mani avanti su questo film, nominato tra i peggiori films Coreani del 2006 e nato da una striscia di fumetti circolante in rete. Dasepo naughty girls è un concentrato di scorrettezze politiche, siparietti musicali deliranti, degenerazioni scatologiche e follia pura. La sceneggiatura qua è completamente inesistente, si ride e ci si annoia con la stessa frequenza, si alternano personaggi su personaggi e se ne sviluppano meno della metà ( come la sorella di Ciclope, la bellissima Jeong Koo - yeon di cui siamo innamorati, abbandonata a metà film senza un perchè ), ma non si può dire che questo sia comunque un brutto film. Sotto la patina delirante e volgarmente kicht si nasconde un' analisi pungente e impietosa del sistema scolastico coreano, dove nulla viene risparmiato: relazioni illegali tra studente insegnante, suicidi, bullismo, prostituzione delle liceali, razzismo, tutto qua è trampolino per una satira di grana grossa, certo, ma trattata con una sfacciataggine e una freschezza che qua non è nemmeno immaginabile. Forse proprio per questo, nonostante tutto, Dasepo è stato uno dei film che ricordo con più piacere: perchè ridere così sguaiatamente di cose così scomode non capita tutti i giorni, e personalmente la trovo una bella cosa. Guardatelo, con tutti i suoi difetti certo, ma guardatelo: perchè è un film divertente, dannatamente divertente, e difficilmente troverete qualcosa di simile in giro.

2 Comments:

Anonymous hawke said...

questo l'ho odiato... :P

9:42 AM  
Blogger Torakiki said...

Eh... l' amico con la musichetta svizzera era fantastico, però!

^_^

12:12 PM  

Posta un commento

<< Home